ItalianEnglish
Menu principale
Home
News
George Martin
"Il Trono di Spade" serie TV
I Sette Regni
Immagini
Download
Forum
GuestBook
Sala del Trono
Credits
Disclaimer
Contatti
Link
Visitatori
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi341
mod_vvisit_counterIeri606
mod_vvisit_counterQuesta Settimana3465
mod_vvisit_counterQuesto mese14786
mod_vvisit_counterTotale2491408
Advertisement
This A Ring of Ice and Fire site
is owned by AXL.
A Ring of Ice and Fire
[ Home | List | Random | Join ]
Ultimi Aggiornamenti
La Valle di Arryn
giovedý 15 maggio 2014

LA VALLE I LUOGHI SONO ORDINATI DA NORD A SUD LE TRE SORELLE E’ il feudo di Casa Sunderland.  Si tratta di un arcipelago,... Leggi tutto...
Dorne
giovedý 14 febbraio 2013

DORNE I LUOGHI SONO ORDINATI DA NORD A SUD È il più meridionale dei Sette Regni, per bocca dello stesso Principe Doran... Leggi tutto...
Le Terre Dei Fiumi
giovedý 14 febbraio 2013

LE TERRE DEI FIUMI I LUOGHI SONO ORDINATI DA NORD A SUD LE TORRI GEMELLE È il castello della casa Frey. Per seicento anni i Frey... Leggi tutto...
Le Terre Della Tempesta
giovedý 27 dicembre 2012

LE TERRE DELLA TEMPESTA I LUOGHI SONO ORDINATI DA NORD A SUD   UNCINO DI MASSEY È una penisola che si trova lungo la Baia delle... Leggi tutto...
L'Altopiano
mercoledý 04 giugno 2008

L’ALTOPIANO I LUOGHI SONO ORDINATI DA NORD A SUD   ASHFORD   Qui lord Mace Tyrell ha vinto la sua unica battaglia, contro... Leggi tutto...
Le Terre Del Re
mercoledý 04 giugno 2008

LE TERRE DEL RE I LUOGHI SONO ORDINATI DA NORD A SUD ISOLA DELLA CHELA Si trova a poche ore di navigazione dalla Roccia del Drago; è... Leggi tutto...
L'Occidente
mercoledý 04 giugno 2008

L’OCCIDENTE I LUOGHI SONO ORDINATI DA NORD A SUD   CRAG È la sede della casa Westerling. Non è lontano da Castel... Leggi tutto...
Le Isole Di Ferro
mercoledý 04 giugno 2008

LE ISOLE DI FERRO   Si tratta di una serie d’isole che hanno per capitale Pyke, dominio della casa Greyjoy. Le sue navi sono... Leggi tutto...
Il Nord
mercoledý 04 giugno 2008

IL NORD DEI SETTE REGNI I LUOGHI SONO ORDINATI DA NORD A SUD   LA BARRIERA Si tratta di un muro di ghiaccio e magia costruita circa... Leggi tutto...
Le Terre Della Tempesta
Scritto da Axl   
giovedý 27 dicembre 2012

LE TERRE DELLA TEMPESTA

I LUOGHI SONO ORDINATI DA NORD A SUD

 

UNCINO DI MASSEY

È una penisola che si trova lungo la Baia delle Acque Nere.

A causa della sua posizione, rende molto difficile e pericoloso il viaggio da Capo Tempesta alla Roccia del Drago o ad Approdo del Re.

 

 

BOSCO DEL RE

Si tratta della più grande foresta del sud dei Sette Regni che si estende dal golfo dei Naufragi fin quasi a lambire la foce del fiume dell’Acque Nere, a sud d’Approdo del Re.

Al suo interno scorre il fiume Wendwater.

Durante il regno di Re AERYS II al suo interno si nascondeva un gruppo di fuorilegge noti come la Fratellanza di Bosco del Re.

 

 

TARTH

Isola in cui si trova Evenfall, il castello della casa Tarth.

É detta l’Isola degli zaffiri, per la bellezza del blu delle sue acque. Altri, invece, la considerano una terrificante montagna sul mare.

Vi sono solo montagne, mare e vaste cascate.

 

EVENFALL

È il castello della casa Tarth, che prende nome dall’isola omonima su cui sorge la fortezza.

 

SALA DEL FIENILE

Situato a nord di Capo Tempesta è il seggio di Casa Errol.


PORTA DI BRONZO

Il casello sorge nei pressi della strada del Re, a metà distanza fra Capo Tempesta e il fiume Wendwater. E’ il seggio di Casa Buckler.

 

FELLWOOD

E’ la fortezza di Casa Fell, situata nel margine sud - occidentale della Foresta del Re.

 

CAPO TEMPESTA

È la rocca da cui i Baratheon dominano il loro feudo. Prima dello sbarco di Aegon il Conquistatore ad Approdo del Re, era la capitale del regno di Argilac l’Arrogante.

Si affaccia sul Golfo dei Naufragi, ha mura massicce e torreggianti ed è considerata solida ed imprendibile.

Il lato di Capo Tempesta rivolto al mare incombe su una scogliera livida, con pietra color del gesso che si eleva fin quasi alla metà del muro perimetrale. Nella scogliera c’è un’imboccatura, che conduce ad una caverna sotto al castello, dove gli antichi lord della Tempesta avevano collocato il loro approdo.

Nel corso della ribellione di Robert, è stata presa d’assedio per un anno intero dai lord Tyrell e Redwyne.

Da Capo Tempesta qui provengono fiori, vino in abbondanza e spezie.

Le ballate narrano che Capo Tempesta sia stata eretta in temi antichi da Durran, il primo dei re della tempesta, il quale aveva conquistato il cuore della bella Elenei, figlia del dio del mare e della dea del vento. La notte delle loro nozze, nel cedere la sua purezza all’amore di un comune mortale, Elenei aveva condannato se stessa a un'identica morte. Ottenebrati dalla sofferenza, i suoi genitori avevano scatenato il loro furore: onde gigantesche e venti ciclonici si erano abbattuti sul castello di Durran. Gli amici, i fratelli, gli ospiti del re perirono tutti nel crollo delle mura della fortezza, oppure furono spazzati via nelle profondità del mare. Eleni, però, protesse Durran con il suo abbraccio e lui sopravvisse. Alla fine della tempesta, quando l’alba tornò, Durran dichiarò guerra agli dei e giurò di ricostruire il maniero.

Costruì altri cinque castelli, ognuno più massiccio e più possente di quello su cui risorgeva, ma solo per vederli tutti e cinque spazzati via dai terribili venti che soffiavano dal golfo dei Naufragi, spingendo ondate simili a muraglie a flagellare la costa. I suoi lord lo implorarono di costruire nell’entroterra, i suoi sacerdoti di restituire Elenei al mare, perfino la sua gente lo pregò di cedere, ma Durran fu sordo a qualunque invocazione.

Costruì un settimo castello, il più massiccio di tutti; si assicura che furono i figli della foresta ad aiutarlo a costruirlo, configurando le pietre con i loro incantesimi; altri dicono che fu un bambino a dirgli come costruirlo, un bambino che poi crebbe e divenne Brandon il Costruttore. Gli dei, infuriati, lanciarono contro la fortezza tempesta dopo tempesta, ma il settimo castello le sconfisse tutte.

Gli dei non dimenticarono: venti ciclonici continuano a dilagare dal mare Stretto, ma nei secoli Capo Tempesta ha sempre resistito.

Le sue immani mura esterne si innalzano fino all’altezza di cento piedi, prive di qualsiasi apertura, addirittura di qualsiasi feritoia per gli arcieri. Muraglie arrotondate, ricurve, levigate, le cui pietre s’innestano le une nelle altre in modo talmente perfetto da non creare la benché minima fessura, il benché minimo angolo, la benché minima apertura nella quale il vento potesse penetrare. Si dice che quelle muraglie siano spesse quaranta piedi nel loro punto più stretto, e quasi ottanta sul lato rivolto al mare, conformate con un doppio strato di pietre a racchiudere un nucleo interno di sabbia e ghiaia grossa. All’interno di quelle poderose mura, cucine, stalle e cortili sono protetti dalla furia dei venti e delle onde.

Esiste un’unica torre, una colossale torre a forma di tamburo, senza finestre dalla parte del mare, talmente enorme da alloggiare tutto quanto al suo interno: granai, baraccamenti, la sala dei banchetti, gli alloggi dei lord. Sulla sommità, massicce merlature la fanno apparire da lontano come un pugno irto di rostri al termine di un braccio proteso verso l’alto.

 

 

GOLFO DEI NAUFRAGI

Su questo golfo si trova Capo Tempesta.

Qui la nave di lord Steffon Baratheon naufragò, portando con sé il lord e sua moglie.

 

 

STONEHELM

È il castello della casa Swann.

 

SALA DELL'ESTATE

Attualmente in rovina, era un castello costruito come residenza estiva e poi successivamente residenza reale di Casa Targaryen. Venne distrutto in circostanze misteriose nel 259 (dallo sbarco di Aegon), a seguito degli eventi noti come “L’incidente di Sala d’Estate”. Probabilmente all’origine dell’incendio, vi è il fallito tentativo di far schiudere le ultime uova di drago. Lo stesso principe Rhaegar Targaryen, nato nello stesso giorno dell’incendio, fu molto legato a queste rovine e alla tragica storia che portavano dietro. Si racconta infatti che il Principe venisse spesso in visita del castello, dormendo poi all’aperto sotto il cielo stellato.

 

NIDO DEI CORVI

E' il castello di Casa Morrigen.

 

CAPO FURORE

Qui si trovano le terre ed il piccolo castello concessi da Stannis a Davos.

 

ESTERMONT

E’ un piccola isola a largo di Capo Furore. Fra il suo territorio montagnoso, si trova il castello di Casa delle Pietre Verdi, seggio di casa Estermont

 

BOSCO DELLE PIOGGE

Si tratta di un’ampia foresta situata nei pressi di Capo Furore. 

 

POSATOIO DEL GRIFONE

E’ il feudo di Casa Connington.

Un tempo le sue terre erano molto più estese, ma a seguito della ribellione di Robert Baratheon, i Connington persero nove decimi dei loro possedimenti e il titolo di Lord.

Il castello si erge sulle coste di Capo Furore, sopra un massiccio sperone di roccia rosso scuro, circondato su tre lati dalle acque turbolenti del Golfo dei Naufragi. L’unica via di accesso è difesa da un corpo di guardia, dietro il quale si estende la lunga salita brulla che i Connington chiamano “la gola del Grifone”.

Varcare la gola per un esercito assalitore può costare caro, in quanto rende gli attaccanti vulnerabili alle lance, alle pietre e alle frecce dei difensori attestati sui due torrioni cilindrici, ai lati dei portali principali della fortezza.

All’interno della Sala Grande del castello, si trova lo Scranno del Grifone, il trono scolpito e dorato dove per cinquanta generazioni i Connington si sono seduti e hanno regnato. La sala è poi addobbata da arazzi e finestre ad arco, con tasselli di vetro rosso e bianco disposti a formare losanghe, oltre che a rastrelliere per lance spade e mazze da guerra.

Il castello presenta inoltre due passaggi segreti: uno sotto la torre Nord-Est che porta direttamente al mare, mentre l’altro è nascosto sotto l’altare della Madre, dal quale parte una scala che conduce infine ad una botola segreta.

 

 

CASTELLO DELLA PIOGGIA

E’ la fortezza della Casa Wylde, le cui terre sono situate all’interno di Capo Furore.

 

SALA DEL RACCOLTO

E’ il castello di Casa Selmy.

 

MISTWOOD

Sorge nei pressi di Capo Furore è il seggio di Casa Mertyns

 

 

BLACKHAEVEN

E’ il seggio di Casa Dondarrion. Il castello sorge direttamente all’estremità settentrionale della via delle Ossa e ne difende il passaggio, da una possibile invasione proveniente dal Dorne. Secondo la leggenda, Casa Dandarrion fu fondata da un messaggero del Re della Tempesta. Si narra infatti che in una notte tempestosa, un messaggero venne attaccato da due cavalieri dorniani, mentre cavalcava per portare un importante messaggio. Avendo una freccia ucciso il proprio cavallo e la spada spezzata a seguito della caduta, il messaggero pensava che la sua ora fosse arrivata. Ma quando tutto sembrava perduto, un fulmine colpì i due dorniani uccidendoli sul colpo. Ciò permise all’uomo di consegnare in tempo utile il dispaccio e far conseguire un importante vittoria al suo sovrano. Per tale circostanza il Re della Tempesta lo elevò a rango di Lord, divenendo di fatto il primo Dondarrion.

 

LE TERRE BASSE DI DORNE

Si tratta di una fascia di terra situata a nord delle Montagne Rosse di Dorne, nella parte occidentale delle Terre della Tempesta. Per migliaia di anni numerosi eserciti dei Lord della Tempesta, del Dorne e dell’Altopiano si sono combattuti per il loro possesso, fino a che i Targaryen posero fino a tale spargimento di sangue, riunificarono il regno sotto il loro trono. Conquistate alla fine dai Re della Tempesta, costituiscono una sorta di cuscinetto fra le terre dell’Altopiano e di Dorne, spesso in contrasto fra di loro.

 

CANTO NOTTURNO

E’ il feudo di Casa Caron. Il Castello sorge nei pressi delle Terre Basse di Dorne, nell’estrema parte occidentale delle terre della Tempesta, a nord del passo del Principe.  

 

 

Ultimo aggiornamento ( venerdý 28 dicembre 2012 )
 
< Prec.   Pros. >
facebook logo