ItalianEnglish
Menu principale
Home
News
George Martin
"Il Trono di Spade" serie TV
I Sette Regni
Immagini
Download
Forum
GuestBook
Sala del Trono
Credits
Disclaimer
Contatti
Link
Visitatori
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi113
mod_vvisit_counterIeri592
mod_vvisit_counterQuesta Settimana1293
mod_vvisit_counterQuesto mese15548
mod_vvisit_counterTotale3590461
Advertisement
This A Ring of Ice and Fire site
is owned by AXL.
A Ring of Ice and Fire
[ Home | List | Random | Join ]
Ultimi Aggiornamenti
Altri Personaggi Q - Z
martedý 07 maggio 2013

Quaithe Quaithe delle Ombre è una misteriosissima Sacerdotessa Rossa di Asshai delle Ombre attualmente residente nella Repubblica di... Leggi tutto...
Altri Personaggi F - L
martedý 07 maggio 2013

Lady Falyse Stokeworth Primogenita  di lady Tanda Stockworth, è sposata con ser Barman Byrch.     Franklyn Flowers... Leggi tutto...
Personaggi dei Guardiani Della Notte
martedý 12 giugno 2012

LORD JEOR MORMONT Jeor Mormont, detto Vecchio Orso, è il lord comandante dei Guardiani della notte. Uomo duro e di... Leggi tutto...
Altri Personaggi A - E
martedý 12 giugno 2012

Ser Addam Marbrand Cavaliere al servizio di Lord Tywin Lannister, ser Addam Marbrand è un leader carismatico, che sa facilmente... Leggi tutto...
Personaggi Martell
martedý 12 giugno 2012

 PRINCIPE DORAN NYMEROS MARTELL   Doran Nymeros Martell è il Principe di Dorne e Signore di Lancia del Sole. Primogenito... Leggi tutto...
Le Leggende dei Sette Regni
lunedý 11 giugno 2012

  Rhaegar Targaryen Figlio maggiore di Re Aerys II "Il Folle", erede al trono dei Sette Regni è inizialmente... Leggi tutto...
Altri Personaggi M - P
lunedý 11 giugno 2012

Lady Melisandre d’Asshai    Lady Melisandre, “La Donna Rossa”, è una sacerdotessa del culto del dio... Leggi tutto...
Personaggi del Popolo Libero
venerdý 13 aprile 2012

MANCE RAYDER   Mance Rayder è conosciuto in tutti i Sette Regni come il Re Oltre La Barriera. Era un uomo dei Guardiani della... Leggi tutto...
Personaggi Tully
lunedý 19 settembre 2011

LORD HOSTER TULLY Hoster Tully, lord di Delta delle Acque, padre di Catelyn, Lysa e Edmure, fratello del leggendario guerriero Brynden e... Leggi tutto...
Personaggi Arryn
lunedý 19 settembre 2011

LORD JON ARRYN       Signore del Nido dell’Aquila, lord Jon è stato, per Eddard Stark e Robert Baratheon, un... Leggi tutto...
Altri Personaggi M - P
Scritto da Axl   
lunedý 11 giugno 2012

Lady Melisandre d’Asshai 

 melisandre.png


Lady Melisandre, “La Donna Rossa”, è una sacerdotessa del culto del dio R’hllor, il Signore della luce.

Giunta alla Roccia del Drago, ha impiegato poco tempo a convertire alla propria religione lady Selyse Florent, moglie di lord Stannis Baratheon, e la maggior parte della sua corte.

Lady Melisandre, in quanto sacerdotessa del culto di R'hllor, il Signore della luce, veste sempre di abiti rossi come il fuoco. Per qualche strana casualità o forse magia, i capelli di Melisandre sono anch'essi lunghi e rossi, e anche gli occhi della sacerdotessa risultano essere rosso fuoco. Dalle labbra rosse e carnose e dalle forme sinuose, la cosa più curiosa e impressionante di Melisandre è la collana con su incastonato un rubino rosso che porta alla gola. Se si osserva il suo rubino, infatti, vi si potranno vedere le fiamme danzare, a testimonianza della forza del Signore della luce.

Ciascun uomo troverebbe Lady Melisandre una donna estremamente attraente, ma c'è qualcosa in lei che provoca paura prima che l'attrazione.

Lady Melisandre ha giurato fedeltà a Stannis, con i suoi sortilegi e con le sue magie, convinta che ormai prossima sia la lotta contro le forze del male, che, secondo la sacerdotessa, incombono sui Sette Regni, portando sangue, morte e... FIAMME!!!

 

 

 

Macchia

Macchia è il giullare della corte di lord Stannis Baratheon.

Molle e obeso, pieno di ammiccamenti e di tremiti, il buffone appare sempre in compagnia della principessa Shireen, cantando strofe apparentemente senza senso e portando sul capo un secchio di latta come se fosse un elmo, a cui sono legate delle corna di cervo. Una dozzina di campanelle sono appese alle punte delle corna e tintinnano a ogni passo. Il viso del giovane è istoriato dal collo alla fronte a scacchi alternati rossi e verdi.

Giunto a corte da ragazzo, Macchia fu trovato da lord Steffon Baratheon a Volantis mentre questi era alla ricerca di una moglie per il principe Rhaegar. Aveva invece trovato lui, il più fenomenale dei giullari, e ne era entusiasta, al punto da essere convinto che il ragazzo avrebbe fatto ridere perfino Stannis.

All’epoca Macchia era agile come una scimmia e arguto come una dozzina di cortigiani. Sapeva fare trucchi di equilibrismo, conosceva enigmi e trucchi magici, sapeva perfino cantare soavemente in quattro lingue diverse. Lord Steffon aveva comprato la sua libertà ed era quindi partito a bordo del suo vascello a due alberi, la Orgoglio dei venti.

Il viaggio di ritorno fu però funestato da una terribile bufera al golfo dei Naufraghi, e per giorni il mare restituì solo cadaveri.

Il terzo giorno trovarono Macchia. Nudo, la pelle livida, raggrinzita e incrostata di sabbia bagnata, la carne gelida come quella di un cadavere. A tutti era parso morto, ma appena gli afferrarono le caviglie lui si mise a sedere tossendo acqua salata.

Da quel giorno l’arguto ragazzo divenne una creatura provata nel corpo e nello spirito, capace a stento di parlare e incapace di qualsiasi arguzia, se non quelle misteriosi frasi che di frequente affiorano, suscitando inquietudini in chi le ascolta.

 

Lady Maege Mormont

Sorella del lord comandante dei Guardiani della notte Jeor Mormont è diventata Lady dell' Isola dell' Orso e alfiere della casa Stark dopo la caduta in disgrazia del nipote Jorah. Di corporatura bassa e tozza si trova molto più a suo agio con abiti di maglia di ferro e cuoio trattato che non con gli abiti più consoni ad una lady.

 

 

 

Manifredde

Strano Ranger che si aggira oltre la Barriera a cavallo di un alce e seguito da stormi di corvi. I suoi occhi e le sue mani sono nere per effetto del sangue raggrumato e congelato alle estremità del suo corpo. Cela il suo volto sotto uno spesso cappuccio e folti strati di lana.

 

 

 

Marillion

Marillion è un cantastorie di bell'aspetto, leggermente egocentrico, che infatti ama molto anche parlare di se stesso, oltre il comporre storie e canzoni con la sua fedele arpa a mano. Dalla voce estremamente piacevole, che pare proprio a volte utilizzi in modo insensato per il semplice fatto di ascoltarsi, Marillion non ha comunque molti altri pregi. Accanito scommettitore di tornei, ha perso tutte le sue ricchezze nel Torneo in onore del Principe Joffrey Baratheon nel quale aveva scommesso tutti i suoi averi su Jaime Lannister, sconfitto in tenzone da ser Loras Tyrell. Per questo, anche se prima era un cantastorie di un certo livello che cantava solo in lussuose corti di grandi Lord, ora è costretto ad andare in giro, comporre nuove ballate e farsi pagare qualche moneta d'argento per vivere.

Inoltre, Marillion è anche abbastanza rinomato per la sua estrema paura per tutte le situazioni nelle quali rischia la vita, sebbene spesso cerchi diverse avventure in cui immischiarsi per scrivere una canzone su di esse.

 

 

 

Marq Piper

Marq Piper è un baldanzoso giovane guerriero, uno spirito focoso. Una testa calda, a detta di alcuni. Erede di lord Clement e buon amico di Edmure Tully, è uno dei campioni di Delta delle Acque. Nutre un profondo odio per i Lannister, e il suo spirito vendicativo lo spinge facilmente a impugnare l’elsa della spada.

 

 

 

Arcimaestro Marwyn

Viene chiamato “il Mago” e alla Cittadella è considerato pazzo da molti. Nelle sue stanze brucia sempre una candela di vetro nera. Si dice che rimanga accesa solo quando ci sono draghi vivi nel mondo.

 

 

 

Lord Mathis Rowan

Mathis Rowan è l'anziano lord di Goldengrove.

Saggio nella sua anzianità e valoroso stratega, i suoi capelli grigi sembrano stonare su un viso che mostra ancora apertamente una ancora così grande forza d'animo.

 

 

 

Meera e Jojen Reed

Meera è la figlia maggiore di Howland Reed, della Torre delle Acque Grigie e dell’incollatura, di corporatura snella, dai lunghi capelli castani e dai seni appena accennati. Sa correre e combattere, e usare la lancia come un ragazzo; non vi è nulla che la spaventi o che la faccia arrabbiare, ed è più allegra del fratello. E’ una cacciatrice, e, secondo Jojen, gli déi le hanno dato il dono di correre veloce, di rimanere immobile, così pietrificata al punto da quasi svanire.

Ha un udito sensibilissimo, vista acuta e mano ferma con la rete e con la lancia, ed è in grado di respirare fango e di spostarsi tra gli alberi come se volasse.

Jojen invece è di tre anni più giovane della sorella, ha gli occhi verdi, e, come la sorella è snello, asciutto come una lama. Ha le visioni dell’oltre, mitica capacità attribuita ai Figli della Foresta. Fa, cioè, dei sogni che sono delle visioni sul futuro. Ha cominciato ad avere le visioni dopo aver contratto la febbre delle paludi e aver rischiato di morire. Jojen è molto solenne per essere appena un ragazzino.

Si dimostra, inoltre, attento e cauto oltre che testardo.

 

 

 


 

Septon Meribald

Religioso di basso rango che si occupa di viaggiare per tenere i servizi religiosi, celebrare matrimoni, perdonare peccati ed aiutare i poveri abitanti dei fetidi villaggi che costellano la terra dei fiumi.

E’ descritto come un uomo alto oltre un metro e ottanta, ma la sua andatura piegata lo fa sembrare più basso.

Ha il volto bruciato dal vento, una folta capigliatura grigia e rughe agli angoli degli occhi.

Le sue mani sono grandi ed i piedi lunghi, resi neri dall’assenza di un qualsiasi paio di scarpe da più di vent’anni.

Nel suo perenne viaggio è sempre accompagnato da un asino e da Cane, il suo cane.

 

 

Ser Meryn Trant

Cavaliere membro della Guardia Reale di Re Robert Baratheon, appartenente alla casata signora di Gallowsgrey. La sua nomina a cappa bianca risale a dopo la rivolta guidata da Robert Baratheon contro i Targaryen. Anche lui come ser Boros è particolarmente fedele alla Regina Cersei.

 

 

 

Merrett Frey

Merrett Frey, figlio di lord Walder delle Torri Gemelle e della sua moglie, una Crakehall, è stato un uomo grande e grosso, con spalle e torace ampi, anche se di altezza media.

Negli ultimi dieci anni, però, Merrett è consapevole di essere diventato molle e adiposo, ma quando era più giovane era stato robusto quasi quanto ser Hosteen Frey, suo fratello maggiore, generalmente considerato il più forte della numerosa prole di lord Walder Frey.

Da ragazzo, quando alle Torri Gemelle avevano notato la sua prestanza fisica e la sua abilità con lama e lancia, lo avevano spedito a Crakehall, per servire come paggio nella famiglia di sua madre.

Quando il vecchio lord Sumner Crakehall lo elevò a scudiero, tutti erano stati certi che in pochi anni sarebbe diventato "ser" Merret.

Ma poi, a distruggere questi luminosi sogni di gloria del ragazzo Frey furono i fuorilegge della fratellanza di bosco del Re: mentre l'allora suo collega scudiero Jaime Lannister si copriva di gloria, Merret Frey aveva prima preso lo scolo da una prostituta, poi era stato addirittura catturato da una donna, Wenda il Daino bianco. Per riaverlo, lord Sumner aveva pagato il riscatto chiesto dai fuorilegge di bosco del Re che lo avevano catturato, ma solo pochi giorni dopo, al suo primo scontro con i banditi che lo avevano

catturato, Merrett aveva ricevuto un colpo di mazza ferrata che gli aveva sfondato l'elmo, lasciandolo privo di coscienza per quasi due settimane, periodo durante il quale tutti lo avevano considerato ormai come morto.

Alla fine Merrett Frey non era morto, ma i suoi giorni sul campo di battaglia si erano conclusi.

Perfino il più debole colpo alla testa gli provocava atroci dolori, facendolo lacrimare, e c'erano casi in cui addirittura lacrimare arrecava troppa sofferenza per la situazione.

In simili circostanze, gli aveva spiegato lord Sumner non senza gentilezza, ottenere il cavalierato era veramente impossibile.

Per cui era stato rimandato alle Torri Gemelle a sopportare il velenoso disprezzo di lord Walder.

Ma la malasorte di Merrett era solo incominciata: in qualche modo, suo padre era riuscito a combinargli un matrimonio con una delle figlie di lord Darry, quando i lord Darry godevano del più grande favore di

re Aerys II Targaryen, a differenza dei Frey, sempre ambigui.

Posizione che, alla fine della rivolta guidata da Robert Baratheon, Eddard Stark e Jon Arryn costò ai Frey metà delle loro terre, la maggior parte delle ricchezze e quasi tutto il potere che avevano.

Quanto alla lady sua moglie, persino lei giudicava Merrett solo una grossa delusione.

Per anni gli aveva dato solamente figlie femmine - solo tre delle quali sopravvissute, in quanto una morì nel parto e un'altra non aveva superato l'infanzia - prima di dargli finalmente un maschio.

Ami, figlia primogenita di Merrett, si era rivelata solo una prostituta, da quando si era fatta sorprendere nelle stalle a dare piacere a tre stallieri simultaneamente.

Per cui Merrett non aveva potuto far altro che darla in sposa ad un cavaliere di ventura di belle speranze ma di poche abilità, tale ser Pate della Forca Blu, che però un giorno si era messo in testa di dare lustro al proprio nome sconfiggendo sul campo Gregor Clegane.

Ami, quindi, novella vedova, se ne era tornata sotto il tetto natio con profondo sconforto di Merret ma con grande gioia degli stallieri delle Torri Gemelle.

La secondogenita di Merrett, Walda, era invece una golosa senza freni.

Nelle Torri Gemelle, senza praticamente vedere davanti a se più un futuro, Merrett Frey aveva capito che avrebbe comunque dovuto distinguersi in qualche modo, altrimenti tutti si sarebbero dimenticati che esisteva.

Era diventato un accanito bevitore, infatti era raro trovarlo sobrio, ma ben presto scoprì che la fama di accanito bevitore non serviva a migliorare la sua figura, sebbene da ubriaco i tremendi dolori alla testa non lo tormentassero più.

Ora Merrett Frey attende solo una qualsiasi occasione per mettersi in mostra, in quanto lord Walder Frey non vivrà ancora a lungo, e se Merret non dimostrerà di essere indispensabile per la casata Frey, sarà probabilmente cacciato da casa.

 

 

 

Mikken


Mikken è un robustissimo e muscoloso uomo che lavora nel castello di Grande Inverno come  fabbro.

Come tutti i residenti alla corte di lord Eddard Stark, anche il semplice fabbro Mikken gli è molto legato, grazie all'usanza del secondogenito di lord Rickard Stark di far sedere al proprio fianco a cena ogni volta una persona diversa.

Mikken rappresenta il tipico uomo del nord: alto, con occhi e capelli neri. Vivendo a Grande Inverno, il fabbro è diventato anche molto affezionato ai figli di lord Eddard, Robb, Jon, Sansa, Arya, Bran e Rickon, diventando occasionalmente loro compagno di giochi.

Dai modi comunque spesso bruschi, non è visto di buon occhio da lady Catelyn Tully per quello che si dice ogni tanto osservi con le servette del castello...

 

 

 

Missandei

Una delle servitrici di Daenerys Targaryen, originaria del popolo Naathi presta servizio come scriba e traduttrice. La sua voce è dolce e sonora. 

 

 

 

 

 

Mya Stone

Figlia bastarda che Robert Baratheon ebbe giovanissimo quando era protetto di Lord Jon Arryn, è da sempre al servizio della famiglia Royce di Porte della Luna, dove guida soprattutto i muli destinati a condurre persone e merci al castello del Nido dell’Aquila.

E’ descritta come una ragazza snella e muscolosa, dai grandi occhi azzurri e dai capelli corvini, così corti ed  ispidi da dare l’impressione che siano tagliati con un pugnale.

Nello svolgere il suo servizio veste con pelli ricoperte da una maglia di ferro argentata.

Curioso di questo personaggio è il fatto che le piace dire che suo padre fosse stato un caprone e sua madre una civetta. Molto probabilmente ignora le sue vere origini.

 

 

 

Myles Toyne

Detto “Cuore Nero”, per via dell’emblema che portava sullo scuso e del suo carattere, era capitano della “Compagnia Dorata” prima che morisse e Strikland gli succedesse. Era un uomo brutto dalle orecchie a sventola, la mascella storta ed un naso molto grosso. Si dice fosse un soldato feroce fino al midollo, ma anche giusto.

 

 

Myranda Royce

Figlia di Lord Nestor Royce, protettore della Porta Insanguinata alla base del Nido dell’Aquila.

E’ una donna bassa e grassoccia, dai fianchi larghi, la vita ampia ed il seno prosperoso. Le guance rosse e tonde, la bocca piccola ed occhi castani sono incorniciati da folti riccioli castani. Ha un carattere invadente e diretto.

Dalla morte della madre ha assunto il titolo di Lady ed è lei che si occupa del castello del padre.

Si dice che le piaccia fingere di essere una sempliciotta, ma che in verità sia una donna molto astuta.

 

 

Mollander

E’ un novizio della Cittadella. E’ zoppo, poiché ha un piede deforme. Se non fosse stato per quella gamba menomata, sarebbe stato un cavaliere, proprio come suo padre. Nonostante le braccia esili ha una gran forza e delle spalle piuttosto larghe.

 

 

 

Mollono Yos Dob

E’ il comandante della compagnia mercenaria degli Scudi Coraggiosi. Il suo aspetto è, però, più simile a quello di uno scriba in quanto un po’ grassoccio, con il ventre prominente e spesso ha le mani sporche d’inchiostro. A renderlo un mercenario temibile è la sua astuzia.

 

 

 

Mordente

Calvo, con solo un mozzicone al posto della lingua, Mordente è così chiamato perché ha una doppia chiostra di denti giallastri limati a forma di punte acuminate. L'imponente criminale, compagno di cella di Rorge, non sa scrivere e non può parlare, riuscendo solo a emettere sibili minacciosi.

Il suo viso pallido è disseminato di pustole.

 

 

Nan

La vecchia Nan un tempo è stata la balia degli Stark, ora narratrice di leggende, anziana e sdentata. Giunse al castello di Grande Inverno come nutrice di Brandon Stark, il fratello maggiore del nonno di Bran, e perse i due figli maschi e il nipote in guerra: il suo unico parente rimasto in vita è Hodor, il gigante buono anche lui residente a Grande Inverno.

Sulla testa non le rimangono che pochi ciuffi di capelli stopposi e la pelle del suo corpo è raggrinzita e cadente. Nessuno è in grado di dire quanti anni abbia, ma sono in molti a considerarla la persona più anziana dei Sette Regni.

 

 

 

Lord Nestor Royce

Lord Nestor Royce, alto attendente della Valle di Arryn e custode delle Porte della luna, è il fratello minore del forte e valoroso Lord Yohn Royce, detto il Bronzeo.

Del ramo cadetto della Casata Royce, Lord Nestor è a sua volta come il fratello un formidabile lord.

Dal torace massiccio e poderoso, Nestor è comunque più dedito ai doveri diplomatici di Yohn, che è invece sempre attratto da qualunque torneo si possa partecipare. Alcuni addirittura lo considerano fin troppo serio, visto anche il suo spirito sobrio nell'ignorare un qualunque senso dell'umorismo, se non consono alla situazione.

Molto rispettoso dunque verso i suoi doveri, Nestor li rispetta sempre, parlando con la tipica voce ruvida che lo accomuna al fratello Yohn.

 

 

 

Olyvar Frey

Ventiduesimo figlio di Lord Walder Frey, avuto dalla sesta moglie Lady Bethany Rosby, Olyvar è un ragazzo di diciassette anni che serve da scudiero.

Come il fratello di sangue Ser Perwyn, è noto per la sua lealtà.

Eccellente nelle sue mansioni, ha tuttavia le passioni e le ansie di un ragazzo della sua età.

 

 

 

Lord Orton Merryweather

Figlio di Owen Merryweather, ha vissuto con il padre lontano dai Sette Regni per un certo periodo della sua vita a causa della condanna in esilio patita dal padre per mano di Aerys Targaryen, il Re Folle, che lo punì per essere stato un primo cavaliere inefficiente.

Nel Continente Orientale Orton conobbe la sua bellissima compagna Taena, originaria di Myr, divenuta poi sua moglie. Quando Re Robert Baratheon salì al trono ridiede ai Merryweather il castello e parte delle terre che il precedente re aveva loro confiscato e il perdono reale.

 

 

 

Ser Osmund Kettleblack

Cavaliere indipendente e di bassi natali.

Uomo alto all’incirca un metro e novanta e molto muscoloso. Ha il naso ad uncino, le sopracciglia cespugliose ed una barba affilata e castana. Tutti questi elementi danno alla sua faccia un piglio fiero.

Ser Osmund e i suoi due fratelli sono sempre pronti al sorriso e alla battuta. Sempre in ottimi rapporti con tutti, dagli stallieri ai cacciatori; ma si chiacchiera che è con le servette che intrattengono i rapporti migliori.

 

 

Osney Kettleblack

Aria strafottente, mani callose dal grande utilizzo della spada, alto e con un grande sfregio su una guancia provocato da un graffio di una donna che voleva ribellarsi alla sua violenza.

Osney è il più piacente dei tre fratelli Kattleblack, ma il più scarso nell’arte della spada, benché tutt’altro che inetto. Fa parte di una famiglia di nobiltà minore che giurò fedeltà ai Lannister.

 

 

 

Lord Paetyr Baelish

Detto Ditocorto per via dell'altezza e per il fatto che la sua famiglia proviene dal promontorio chiamato "Le Dita".

E' signore di un piccolo castello situato su un piccolo territorio roccioso sulle Dita.

Da giovane viene allevato come protetto di Hoster Tully, lord di Delta delle Acque, dove viene considerato come un fratello per i giovani Tully, Catelyn, Lysa ed Edmure.

Col passare del tempo Paetyr si innamora di Catelyn, e per lei sfida, addirittura, il suo promesso sposo, Brandon Stark, erede di Grande Inverno, anche se Catelyn concede pubblicamente i suoi favori al fidanzato, pur pregandogli di risparmiare Paetyr, definendolo solamente uno sciocco ragazzo.

Brandon vince il duello e Paetyr, ferito gravemente ed in bilico fra la vita e la morte, viene curato in una torre di Delta delle Acque da Lysa Tully.

Lord Hoster Tully, però, appresa la notizia, caccia Paetyr, una volta guarito,  da Delta delle Acque. Ditocorto giunge, così, ad Approdo del Re dove col passare del tempo mette in luce straordinarie doti di abile finanziere, ottenendo addirittura la nomina di Maestro del Conio, con un posto riservato nel Concilio Ristretto del Re.

 

 

Pate

È un ragazzo di diciotto anni, da cinque anni novizio alla Cittadella. Nonostante i suoi sforzi non è ancora riuscito a forgiare nemmeno un anello della catena dell’ordine.

 

 

 

Patrek Mallister

Patrek Mallister è l’erede della casata Mallister di Seagard. Partecipa, con il padre, a diversi tornei, per quanto non sia all'altezza di giovani come lui, quali Loras Tyrell o Balon Swann. Patrek è stato anche compagno di  avventure e bagordi di Theon Greyjoy, durante un loro viaggio insieme, nonostante la secolare rivalità fra le famiglie Mallister e Greyjoy. E infatti, il padre di Patrek, Lord Jason, accortosi della cosa, richiamò il figlio all'ordine, ricordandogli spiacevoli verità.

 

 

 

Lord Paxter Redwyne

Paxter Redwyne è il lord dell'Isola di Arbor.

Maritato con lady Mina Tyrell, sorella di lord Mace Tyrell, lord Paxter è tra i maggiori alfieri della Casata Tyrell, oltre ad esservi anche imparentato.

Lady Mina gli ha dato tre figli: ser Horas e ser Hobber, due gemelli, e Desmera, una graziosa fanciulla di quindici anni che si dice abbia preso la sua bellezza più dalle rose Tyrell che dal padre Redwyne.

Lord Paxter Redwyne è anche a capo di una potente flotta, ed ha anche dato prova di grandi doti strategiche nella guerra fra Targaryen e Baratheon, nella quale si schierò, assieme a Mace Tyrell, con re Aerys Targaryen.

Assediò Capo Tempesta, la grande fortezza al tempo tenuta da lord Stannis Baratheon, per mesi e mesi, assieme ad altri eserciti dell'altopiano, senza mai riuscire a prenderla.

Si arrese e giurò fedeltà a re Robert Baratheon quando venne raggiunto dalla notizia che il suo re Aerys era stato ucciso, e quando lord Eddard Stark giunse a Capo Tempesta per spezzare l'assedio dei lord dell'Altopiano.

 

 

Pello

Pello è un mercenario di Tyrosh che ha messo i suoi servigi al servizio del miglior offerente. Uomo dalla corporatura imponente e amante della compagnia femminile, viene chiamato “Barbaverde” per via della sua folta barba verde e grigia.

 



Ser Perwyn Frey

Diciannovesimo figlio di Lord Walder Frey, avuto dalla sesta moglie Lady Bethany Rosby, ser Perwyn è un giovane e allegro cavaliere molto abile con le armi, partecipa infatti a molti tornei.

E’ noto anche per la sua lealtà, il che lo rende diverso da molti dei suoi parenti.

 

 

 

Petyr Frey

Soprannominato “Foruncolo” per la sua faccia butterata, Petyr Frey è il terzo e ultimo figlio di Ser Ryman Frey, fratello minore di Edwyn e Walder.

Sebbene abbia solamente poco più di diciotto anni, è sposato a Lady Mylenda Caron, una donna molto più in età di lui, che gli ha dato una figlia, Perra, così chiamata in onore della bisnonna.

Voci sussurrano che in verità la piccola sia figlia di Walder il Nero, fratello maggiore di Foruncolo.

Petyr Frey spesso vaga per le terre dei fiumi in cerca di baldracche, proprio come il padre Ser Ryman, e questo lo porta spesso nei guai.

 

 

 

 

Pyat Pree

Pyat Pree è un abitante della Repubblica di Qarth, nella quale ricopre l'importante carica di Stregone.

Pallido in volto come tutti gli abitanti di Qarth, che per questo loro solito pallore sono chiamati "uomini-latte" dai Dothraki, le labbra di Pyat Pree sono tinte di blu, il che è un chiaro simbolo della sua autorità: infatti i riveriti Stregoni di Qarth traggono i loro incredibili poteri dal bere una curiosa bevanda chiamata "ombra-della-sera", che a lungo andare tinge di blu le labbra di chi la beve. Veste in lunghe tuniche verdi, anch'esse volte a simboleggiare il suo rango di Stregone. P

yat Pree parla solitamente la gutturale lingua dothraki, ma è anche in grado di parlare nel nobile valyriano delle Città Libere.

 

 

 

Gran Maestro Pycelle

Il Gran Maestro Pycelle è, come ci si aspetterebbe dal Gran Maestro di Approdo del Re, uno tra i migliori guaritori dei Sette Regni, nonché molto saggio e membro del Concilio Ristretto di Re Robert Baratheon. Uomo dall’età piuttosto avanzata, ciuffi di capelli candidi spuntano qua e là alla base della cupola calva che sovrasta la sua faccia gentile.

Estremamente colto, la collana di Maestro Pycelle regge moltissimi anelli, ognuno di vari metalli diversi: gli anelli indicano quando un Maestro raggiunge un grado molto elevato di esperienza e di  cultura. Tuttavia misteriose ombre avvolgono il suo passato...

 

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 13 giugno 2012 )
 
< Prec.   Pros. >
facebook logo