ItalianEnglish
Menu principale
Home
News
George Martin
"Il Trono di Spade" serie TV
I Sette Regni
Immagini
Download
Forum
GuestBook
Sala del Trono
Credits
Disclaimer
Contatti
Link
Visitatori
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterOggi136
mod_vvisit_counterIeri477
mod_vvisit_counterQuesta Settimana2631
mod_vvisit_counterQuesto mese12104
mod_vvisit_counterTotale2537728
Advertisement
This A Ring of Ice and Fire site
is owned by AXL.
A Ring of Ice and Fire
[ Home | List | Random | Join ]
Ultimi Aggiornamenti
Altri Personaggi Q - Z
martedý 07 maggio 2013

Quaithe Quaithe delle Ombre è una misteriosissima Sacerdotessa Rossa di Asshai delle Ombre attualmente residente nella Repubblica di... Leggi tutto...
Altri Personaggi F - L
martedý 07 maggio 2013

Lady Falyse Stokeworth Primogenita  di lady Tanda Stockworth, è sposata con ser Barman Byrch.     Franklyn Flowers... Leggi tutto...
Personaggi dei Guardiani Della Notte
martedý 12 giugno 2012

LORD JEOR MORMONT Jeor Mormont, detto Vecchio Orso, è il lord comandante dei Guardiani della notte. Uomo duro e di... Leggi tutto...
Altri Personaggi A - E
martedý 12 giugno 2012

Ser Addam Marbrand Cavaliere al servizio di Lord Tywin Lannister, ser Addam Marbrand è un leader carismatico, che sa facilmente... Leggi tutto...
Personaggi Martell
martedý 12 giugno 2012

 PRINCIPE DORAN NYMEROS MARTELL   Doran Nymeros Martell è il Principe di Dorne e Signore di Lancia del Sole. Primogenito... Leggi tutto...
Le Leggende dei Sette Regni
lunedý 11 giugno 2012

  Rhaegar Targaryen Figlio maggiore di Re Aerys II "Il Folle", erede al trono dei Sette Regni è inizialmente... Leggi tutto...
Altri Personaggi M - P
lunedý 11 giugno 2012

Lady Melisandre d’Asshai    Lady Melisandre, “La Donna Rossa”, è una sacerdotessa del culto del dio... Leggi tutto...
Personaggi del Popolo Libero
venerdý 13 aprile 2012

MANCE RAYDER   Mance Rayder è conosciuto in tutti i Sette Regni come il Re Oltre La Barriera. Era un uomo dei Guardiani della... Leggi tutto...
Personaggi Tully
lunedý 19 settembre 2011

LORD HOSTER TULLY Hoster Tully, lord di Delta delle Acque, padre di Catelyn, Lysa e Edmure, fratello del leggendario guerriero Brynden e... Leggi tutto...
Personaggi Arryn
lunedý 19 settembre 2011

LORD JON ARRYN       Signore del Nido dell’Aquila, lord Jon è stato, per Eddard Stark e Robert Baratheon, un... Leggi tutto...
Altri Personaggi F - L
Scritto da Axl   
martedý 07 maggio 2013

Lady Falyse Stokeworth

Primogenita  di lady Tanda Stockworth, è sposata con ser Barman Byrch.

 

 

Franklyn Flowers

Mercenario della Compagnia Dorata con il grado di capitano. E’ un uomo dal ventre prominente con l’andatura ondeggiante e la faccia rugosa segnata da cicatrici. Ha l’orecchio sinistro talmente mal ridotto che sembra masticato da un cane, mentre quello destro gli manca del tutto. Il suo cognome indica che si tratta di un bastardo dell’Altopiano, infatti è nato a seguito dello stupro subito dalla madre da parte di un Lord mentre faceva la lavandaia a Sala dei Cedri.

 

 

Galazza Galare

E’ detta “la Grazia Verde” per via del suo abbigliamento abituale di colore verde e che la contraddistingue nel suo ruolo di Alta Sacerdotessa del Tempio delle Grazie di Meereen. Ha i capelli bianchi e la pelle simile ad una pergamena, ma gli occhi verdi mostravano ancora la sua vivacità.

 

 

 

Gendry

Gendry è un ragazzo all’incirca quindicenne, dalla corporatura molto robusta e dalle forti braccia, chiamato “Il Toro” per via del suo magnifico elmo da Guerra arrotondato e bombato, con una feritoia nella celata e un paio di grandi corna di metallo. Estremamente testardo, lavora come aiuto fabbro in un’armeria di Approdo del Re.

 

 

 

Gerold Dayne

Ser Gerold Dayne, cavaliere di Alto Eremo, nonché cugino e alfiere di Edric Dayne, Lord di Stelle al Tramonto, viene soprannominato “Stella Nera”.

Gerold ha il naso aquilino, gli zigomi alti e la mascella volitiva. Ha sempre il volto liscio e ben rasato e i folti capelli gli scendono fino al collo come un ghiacciaio d’argento, diviso da una striatura nera. Gli occhi sono viola scuro, scuri e rabbiosi.

È considerato uno degli uomini più pericolosi di Dorne, e non solo per la sua abilità con la spada, ma anche per il fatto che si fa pochi scrupoli nel raggiungere i propri obiettivi.

 

Gerris Drinkwater 

Uomo alto dalla carnagione chiara, gli occhi verde azzurri, i capelli color sabbia ed il fisico asciutto e proporzionato. E’ uno degli amici più stretti del Principe Quentyn Martell e mostra sempre un’aria spavalda che sfocia quasi in arroganza.

 

 

 

Gilwood Hunter


Figlio primogenito ed erede di Lord Heon Hunter, di Longbow Hall è soprannominato "Giovane Lord Hunter".

La sua età è compresa tra i quaranta ed i cinquanta anni ed il colore rosso della sua faccia fa pensare che ami molto il vino. Possiede due enormi baffi che gli coprono tutta la sua bocca.

 

 

Lord Godric Borrel

Lord di Dolcesorella, una delle isole dell’arcipelago delle Tre Sorelle a largo della Valle di Arryn. E’ un uomo brutto, alto e grosso con robuste spalle e senza collo. Le sue guance ed il mento sono ricoperti da una corta ed ispida barba grigia con chiazze bianche. E’ calvo ed ha il naso bitorzoluto e cosparso di capillari, le labbra carnose ed occhi neri e duri. Sullo stemma della sua Casa è raffigurato un granchio ragno bianco su campo grigioverde. Quella dei Borrel è una famiglia antica e prima che gli Stark calassero su di loro dal Nord con fuoco e ferro era stata per lungo tempo dedita alla pirateria.

 

 

 

Ser Gregor Clegane

Soprannominato “La Montagna che cavalca”, per le sue imponenti dimensioni, ser Gregor Clegane è l’unico cavaliere dei Sette Regni a suscitare un terrore senza pari sia fra i nemici, sia fra gli alleati.

Alfiere dei Lannister, Gregor è il comandante dell’avanguardia dell’esercito dei leoni, e lord Tywin si serve di lui e dei suoi uomini (Dunsen, Polliver, Raff Dolcecuore, Messer Sottile), che, in quanto a crudeltà, non sono meno di lui, per i lavori sporchi.

Si sussurra che sia stato lui a violentare e uccidere la principessa Elia di Dorne, moglie del principe ereditario Rhaegar Targaryen, e suo figlio Aegon, un infante di poco più di un anno, quest’ultimo schiacciandogli la testa contro un muro, durante il saccheggio di Approdo del Re da parte dei Lannister, all’epoca della rivolta di Robert Baratheon.

Fra lui ed il fratello minore Sandor vi è un odio incolmabile, dovuto ad un “incidente” nel castello dei Clegane, quando i due erano poco più che bambini, a seguito del quale Sandor rimase sfigurato in volto, ed anche alla misteriosa morte dei loro genitori e di una sorella minore. 

 

 

 

Griff

Mercenario appartenente un tempo alla Compagnia Dorata. E’ tipicamente abbigliato con un mantello composto dalla pelle e la testa di un lupo rosso della Rhoyne, maglia di cuoio marrone rinforzata con anelli di ferro.

Porta i capelli colorati di blu scuro secondo l’usanza di Tyrosh, ma lascia trasparire l’originario colore rosso tramite radici scolorite dei capelli e le sopraciglia non tinte. I suoi occhi azzurri sembrano ghiaccio e fanno trasparire il suo carattere glaciale.

 

 

 

Griff "Il Giovane"

Figlio del mercenario Griff è un ragazzo diciottenne alto snello e ben proporzionati dai capelli blu scuro in onore della madre defunta ed originaria di Tyrosh. Il suo fisico allampanato da modo di pensare che ancora il ragazzo abbia da crescere. I suoi occhi sono di un azzurro più scuro di quelli del padre, alla luce di una torcia però sembrano neri ed al tramonto quasi viola.

 

 

Gwyneth Yronwood

Ha all’incirca dodici anni ed è l’ultimogenita di Lord Yronwood. Si tratta di una ragazzina magrolina dagli occhi scuri ed i capelli castani che la differenziano molto dal resto della famiglia composta in prevalenza da biondi con gli occhi azzurri.

 

 

 

Haldon

E’ detto “il Mezzo-maestro” ed è il tutore di Griff il Giovane. Ha occhi freddi e grigi.

 

 

 

Ser Harys Swyft

I possedimenti della Nobile Casa Swyft si trovano nei territori governati dai Lannister a cui gli Swyft hanno giurato fedeltà.

Harys Swyft, descritto come un uomo paffuto, calvo ed ossequioso, è il suocero di ser Kevan Lannister, che ha sposato infatti la figlia Dorna.

Singolare nel vecchio ser Harys è il ciuffo di barba bianca che gli ricopre il mento e che egli strofina o tocca continuamente.

 

 

Harwin

Figlio di Hullen, mastro stalliere di Grande Inverno, Harwin è uno degli uomini di Lord Eddard Stark. Eccellente cavallerizzo ed ottimo conoscitore degli animali accuditi dal padre si occupa anche dei cavalli dei giovani Stark, in particolare del pony di Arya. La ragazzina è da lui affettuosamente soprannominata “Arya Piededolce”.

 

 

 

Hizdahr zo Loraq 

E’ un ricco cittadino meereenese di antico lignaggio, alto, molto magro e dalla liscia pelle ambrata. Egli è un abile e facoltoso mercante dai capelli crespi di colore rosso e nero, dal viso lungo e dalla barba chiusa da anelli d’oro. La sua abilità negli affari è dimostrata anche dalla sua prontezza nell’acquistare tutti i terreni svalutati di Meereen e su cui si trovavano le famose fosse di combattimento di Meereen fautrici di enormi introiti monetari che lo hanno reso sempre più ricco e potente in città.

 

 

 

 

Lord Helman Tallhart

Lord di Piazza di Torrehn ed alfiere degli Stark.

Si dice che con il figlio, Benfred Tallhart, visitasse spesso Grande Inverno.

Durante la sua assenza da Piazza di Torrehn è il fratello Leobald il castellano della fortezza.

 

 

 

 Ser Hyle Hunt

Giovane cavaliere senza terre al servizio di Lord Randyll Tarly, della Collina del Corno, ha i capelli castani, gli occhi azzurri, il naso storto ed una cicatrice vicino all’orecchio.

Sulla sua cappa è raffigurato un cervo marrone morto con le zampe legate alla base di un palo.

 

 

Hodor

È un omone dalla mente semplice che serve a Grande Inverno da anni, soprattutto nelle stalle. Pare che sia un nipote della vecchia Nan, ed il suo vero nome è Walder, ma, dato che pronuncia sempre e solamente la parola “HODOR”, il cui significato mai nessuno ha capito, ecco spiegato perché lo chiamano così.

Molto affezionato ai figli di lord Eddard Stark ed in particolare al piccolo Brandon, Hodor è sempre stato vicino al piccolo, aiutandolo nel lavarsi e nel vestirsi, anche semplicemente facendogli compagnia e giocando con lui.

Nonostante la sua mole e la sua forza, Hodor rifugge da ogni tipo di violenza, ed è sicuramente dotato, a dispetto del suo intelletto, di un gran cuore.

 

    

 

Ser Horas e ser Hobber Redwyne

Horas e Hobber Redwyne sono i due figli gemelli di Paxter Redwyne e di lady Mina Tyrell, sorella di Mace Tyrell.

Fatti cavalieri, tra i due quello ad avere diritti di successione al padre Paxter è ser Horas, maggiore dei due di soli pochi minuti.

Alla corte di Approdo del Re, nella quale i due gemelli Redwyne sono tenuti ufficialmente come protetti, anche se in realtà sono ostaggi a garanzia del comportamento del padre, dopo la vittoria di Robert Baratheon su Aerys Targaryen e la sottomissione "forzata" dei Tyrell e dei loro alfieri, fra cui anche i Redwyne, sono ironicamente stati rinominati con nomignoli decisamente di cattivo gusto.

Ser Horas viene chiamato "ser Orrore", quando suo fratello ser Hobber non è stato più fortunato, col nomignolo di "ser Fetore".

 

 

 

Lord Horton Redfort

Lord di Redford, città della Valle di Arryn è un uomo anziano e basso, con la barba grigia ben curata e dallo sguardo mite. Si è sposato tre volte e da queste relazioni ha avuto quattro figli.

Il suo stemma nobiliare raffigura un castello rosso.

 

 

 

Ser Hosteen Frey

Settimo figlio di Lord Walder Frey, avuto dalla terza moglie Lady Amerei Crakehall.

Ser Hosteen è un cavaliere sulla quarantina, dal fisico coriaceo e dalla faccia quadrata; dalla famiglia della madre ha ereditato la sua possente forza fisica, è infatti il più grande e forte dei Frey.

Proprio per questo motivo il vecchio Lord Walder conta sempre su di lui nei tornei e nelle giostre per mettere in luce i Frey.

Sposato a Lady Bellena della Casa Hawick di Padelle Salate, che gli ha dato un unico figlio, il giovane cavaliere ser Arwood Frey.

 

 

Ser Ilyn Payne

Ser Ilyn Payne  è il Giustiziere Reale di Corte ad Approdo del Re. Sempre avvolto nella sua grigia armatura, ser Ilyn svolge senza problemi il suo lavoro di Boia. Il suo volto butterato è orribile alla vista, e tempo fa gli fu tagliata la lingua, per ordine di re Aerys Targaryen, per aver detto che a governare i Sette Regni era in realtà il suo Primo Cavaliere, ai tempi Lord Tywin Lannister. Non essendo dunque in grado di parlare, sfoga tutta la sua rabbia decapitando i condannati a morte. I suoi occhi sono penetranti e freddi come il ghiaccio.

 

 

Ser Imry Florent

Imry Florent, figlio primogenito di ser Ryam, il fratello di lord Alester, è, in mancanza di figli del lord di Acquachiara, il diretto erede ai possedimenti terrieri della Casata Florent.

In quanto primogenito, sebbene investito del Cavalierato, ser Imry è stato istruito nel migliorare le sue doti di stratega e condottiero sul campo di battaglia più che di combattente.

Orgoglioso, testardo e spesso arrogante, ser Imry è famoso per tenere in considerazione solamente i suggerimenti strategici dei suoi pari o superiori, per quanti ne riconosca: non considera affatto chi gli è inferiore in nobiltà.

Sua sorella è lady Selyse Florent, moglie di lord Stannis Baratheon.

 

 

Irri e Jhiqui

 Ancelle di Daenerys Targaryen di origine dothraki.

 

 

 

 

 

Jack "Fortunello"

E’ un ricercato con un occhio solo con un passato nelle segrete di Delta delle Acque. Nonostante la sua menomazione, è ritenuto fortunato dal momento che ai suoi familiari è toccata una sorte peggiore. Il padre fu impiccato dallo sceriffo di lord Piper, il fratello Wat fu mandato alla Barriera, mentre gli altri due fratelli, Lister e Lennocks, finirono uccisi dai Lannister.

 

 

Janos Slynt

Comandante della guardia cittadina di Approdo del Re. Persona dal fisico massiccio e dal carattere duro e poco diplomatico.

 

 

Jaqen H'ghar

jaqen.png

Uomo della città libera di Lorath,  nonché fedele del dio Rosso, viene portato a Nord incatenato ed ingabbiato. Tutti lo temono pur non sapendone il motivo.

Si contraddistingue per il suo eterno sorriso che non perde mai. Dotato di un fisico asciutto e dai lineamenti raffinati, Jaqen ha anche inconfondibili capelli metà rossi e per metà bianchi, che gli fluiscono fino alle spalle. Jaqen si riferisce a sè stesso parlando sempre in terza persona, mai in prima. L'unica altra notizia viene direttamente dalla sua bocca: "...dei doveri, delle promesse da mantenere..."

 

  

 

Lord Jason Mallister

Jason Mallister è il signore di Seagard. Il suo abbigliamento reca i colori indaco e argento e il suo elmo è decorato dalle ali di un’aquila. La sua barba castana è disseminata di fili candidi e il suo volto è scavato, ma il tempo non ha intaccato la sua fierezza.

Cavalca come un uomo che non conosce la paura, e il suo sguardo è fiero e determinato. Lord Mallister può vantare la vittoria su tre alfieri Targaryen nella battaglia del Tridente, ed inoltre di aver ucciso in singolar tenzone Rodrick Greyjoy, figlio ed erede di Lord Balon, nel vano assalto a Seagar della flotta degli Uomini di Ferro.

 

 

Jeyne Poole

Jeyne Poole è la giovane figlia di Vayon Poole, l’attendente di Grande Inverno, ed è la migliore amica di Sansa. Orgogliosa del destino che attende la figlia di lord Eddard, condivide con lei la passione per le storie romantiche e i sogni ad occhi aperti dell`infanzia. Invidiosa invece della bravura di Arya per l`equitazione, cosa in cui invece Sansa non eccelle, apostrofa la piccola Stark con l’appellativo di “Faccia di cavallo”.

 

 

Jhogo

E' un valoroso e abilissimo guerriero dothraki, incaricato da Khal Drogo di difendere Daenerys Targaryen, assieme ai compagni Aggo e Rakharo. Di soli sedici anni, con un ombra di baffi sotto le labbra ma dal fisico asciutto e muscoloso, Jhogo è un giovane dalle incredibili abilità con l'arakh, la lama incurvata dei Dothraki, ed è anche in grado di usare ottimamente la frusta. Sebbene abbondi di fedeltà, forse l'eccesso di questa lo fa spesso traboccare di irruenza.

 

 

Lord "Grande" Jon Umber

Lord di Ultimo Focolare, è così chiamato perché è molto prestante, alto quanto il gigantesco Hodor e grosso il doppio. Suo figlio è chiamato Piccolo Jon, mentre i suoi zii sono Mors “Cibo di Corvo” e Hother “Flagello delle Puttane”. E' un uomo fiero e roboante, a sua detta il più leale dei vassalli degli Stark. E’ testardo ed estremamente coraggioso, tanto da poter essere considerato fin troppo avventato e poco avvezzo ai convenevoli.

La sua forza fisica è eccezionale, tanto che può superare anche quella di un valente guerriero come Jaime Lannister. Per questo aspetto richiama il simbolo della sua Casata: il gigante che spezza le catene. Possiede una bella voce, che sfrutta spesso durante i banchetti per dare spettacolo. E’ inoltre un grande bevitore. Dirgli di non bere vino equivarrebbe a dirgli di non respirare e, per questo, nonostante la grande resistenza all’alcol, è spesso ubriaco. In combattimento brandisce una grossa e rozza spada, orribile alla vista.

 

 

Piccolo Jon Umber

Piccolo Jon è il figlio ed erede di Jon Umber, Lord di Ultimo Focolare, ultimo territorio a nord prima del nuovo Dono dei Guardiani della notte, alfiere di Lord Eddard Stark di Grande Inverno.

Dalle dimensioni spropositatamente enormi come il padre Piccolo Jon è comunque un ragazzo.

 

 

 

Ser Jorah Mormont

Figlio di Jeor Mormont, lord d’Isola dell’Orso, ha vissuto la sua infanzia nel suo castello arroccato sull’isola di suo padre di cui era erede, situata molto a nord, i cui inverni sono terribilmente gelidi. Sposatosi molto giovane con una ragazza scelta per lui da suo padre, una Glover di Deepwood Motte, e fu suo marito per dieci anni, fino a quando lei non morì nel tentativo di dargli alla luce un suo erede.

Quando suo padre Jeor decise di prendere il Nero della Confraternita dei Guardiani della notte, Jorah diventò allora lord d'Isola dell'Orso, e dunque fu chiamato a sollevare i vessilli di guerra da parte di lord Eddard Stark, al quale l'Isola dell'Orso aveva giurato fedeltà, per sopprimere la rivolta di lord Balon Greyjoy, che si era proclamato re delle Isole di Ferro a discapito di Robert Baratheon.

Jorah mostrò quindi grande valore nella battaglia decisiva di Pyke, e per questo venne investito cavaliere a tutti gli effetti, essendo comunque già lord d'Isola dell'Orso. Durante il torneo di Lannisport, indetto da re Robert per festeggiare la vittoria sui Greyjoy, Jorah incontrò lady Lynesse Hightower di Vecchia Città. Si innamorò perdutamente di lei, e le chiese un pegno che gli potesse portare fortuna nel torneo. Lynesse acconsentì e diede a Jorah un suo fazzoletto, con il quale il Cavaliere si trasformò in un cavaliere inarrestabile, tanto da arrivare in finale e spezzare nove lance contro Jaime Lannister, ottenendo poi comunque l'alloro del vincitore del torneo.

Successivamente Jorah si sposò con Lynesse e Jorah condusse la moglie al suo castello sull’isola dell’Orso; purtroppo il loro amore s'incrinò quasi subito, poiché l’isola non dispone per niente di tutti i divertimenti e gli svaghi di una grande città e le stesse donne dell’isola sono famose per la loro durezza e la loro predilezione a dare più importanza alla forza ed al combattimento piuttosto che ai piaceri di corte, cosa che lady Lynesse non poteva invece sopportare.

Jorah fece dunque di tutto per trovare qualunque svago per la moglie, ma finì per indebitarsi. Alla ricerca disperata di una qualunque ricchezza, Jorah Mormont prova anche a partecipare ad altri tornei, nei quali viene però sempre disarcionato: la magia per Lynesse si era ormai dissipata. Addirittura finì per vendere come schiavi alcuni cacciatori in un'asta nelle Città Libere, invece che consegnarli ai Guardiani della notte, pur di ricavare del denaro.

Quando poi il cavaliere seppe che lord Eddard Stark avrebbe fatto visita all'Isola dell'Orso, che era ormai ridotta in rovina per la mancanza di denaro, per evitare l'onta della vergogna e anche la condanna a morte che nel frattempo era stata decretata per la vendita come schiavi dei cacciatori di frode, ser Jorah Mormont fuggì in esilio a Lys, portando con se' Lynesse. Qui però, per mantenere lui e la moglie, Jorah dovette vendere la sua spada al soldo mercenario, e mentre lui era fuori per una delle sue missioni, Lynesse si trasferì nella magione di un principe mercante di nome Tregar Ormollen, e diventò la sua concubina preferita, spezzando il cuore di ser Jorah.

 

 

Jory Cassell

Jory Cassel, nipote di Rodrik Cassel, è il comandante della Guardia Personale di Lord Eddard Stark di Grande Inverno.

Jory è poi figlio di Martyn Cassel, che ha combattuto a Torre della Gioia con Lord Eddard Stark. Fedelissimo al Protettore del Nord, il quale è quasi un padre per lui, Jory Cassel ha i capelli e gli occhi nerissimi, come la maggior parte degli uomini del Nord. È anche estremamente abile con la spada e ad andare a cavallo, e spesso sfrutta questa sua abilità per partecipare ad alcuni tornei, nei quali rappresenta Grande Inverno.

 

 

 

Josmyn Peckledon

Giovane scudiero la cui famiglia ha giurato fedeltà alla Casa Lannister.

Descritto come un ragazzo molto timido, magrissimo dalle braccia e gambe lunghe, dal capelli unti color topo e le guance ricoperte da una leggera peluria.

 

 

 

Ser Justin Massey

Cavaliere al servizio di Stannis Baratheon agile e bene in carne, dal sorriso pronto e dai capelli biondo chiaro lunghi e disordinati.

 

 

 

Koja Mo

Donna originaria delle Isole dell’Estate e figlia di Quhuru Mo, capitano della Vento di Cannella. Sulla nave è una delle poche a conoscere bene il linguaggio dei Sette Regni.

E' descritta come una donna slanciata dalla pelle nera e liscia.

Data la sua bravura con l’arco sulla nave del padre è al comando degli arcieri rossi. Si dice che riesca a un arco di legno dorato a doppia curvatura e a lanciare frecce a quattrocento iarde di distanza.

 

 

 

Lem

Alto, aria da soldato, armato di spada lunga e daga, denti marci e barba marrone cespugliosa, in testa porta un mezzo elmo di ferro nero a cono, e sulla sua giubba sono cuciti filari di anelli d’acciaio sovrapposti. L’enorme, sporco mantello giallo con cappuccio, che lo fa apparire come un grosso uccello, è l’evidente fonte del suo soprannome, "Mantello di Limone".

 

 

 

Leo Tyrell

Viene chiamato "Il Pigro". I suoi capelli sono biondo cenere e indossa un mantello a strisce verdi e oro, con una cappa di seta nera trattenuta alla spalla da una rosa di giada. Ha ricevuto un addestramento d’arme e si dice che sia micidiale con l’accoppiata braavosiana lama lunga e pugnale. Il suo secondo nome è Tyrell e suo padre è Ser Moryn Tyrell, comandante della guardia cittadina di Vecchia Città, e Leo stesso è cugino di Mace Tyrell, Lord di Alto giardino e Protettore del Sud.

 

 

Ser Leobald Tallarth

Fratello minore di lord Herman Tallhart e castellano di Piazza di Torrehn in sua assenza.I suoi occhi sono di un pallido azzurro.

La moglie Berena è della casata degli Hornwood.

 

 

 

Lady Leona Woolfield

Moglie di Ser Wylis, primogenito ed erede di casa Manderly. Anch’ella come la famiglia del marito ha assunto dei connotati grassocci. Infatti, la sua faccia è rotonda e paffuta di un colore roseo, così come si possono notare gli stessi tratti alle dita delle mani ed ai fianchi della donna. I suoi capelli sono biondi.

 

 

Lady Lollys Stokeworth

Seconda figlia di lady Tanda Stockworth, è una ragazza un poco corta di cervello e di non bell’aspetto, un poco tendente alla pinguedine, per quanto delicata.

Da tempo la madre e la sorella maggiore sono invano alla ricerca, tra la Corte di Approdo del Re, di un marito da farle sposare.

 

 

 

Lothar Frey

Sui trentacinque anni, troppo in carne, Lothar Frey, figlio di lord Walder e di lady Alyssa Blackwood, sua quarta moglie, è un uomo non propriamente bello ma dall'aspetto curioso.

Dagli occhi ravvicinati, ha un pizzetto a punta e capelli scuri raccolti in piccole trecce che gli ricadono sulle spalle.

Durante il parto, una sua gamba è rimasta contorta, e per questo motivo gli è stato dato il soprannome di "Lothar lo Storpio".

Non potendo in alcun modo praticare attività fisica per via della sua gamba, Lothar è però molto colto e grandemente istruito nelle arti oratorie, fatti che lo rendono, indipendentemente dalla situazione, o squisita persona, addirittura la cortesia fatta persona, o una tremenda spina nel fianco.

Da una dozzina di anni, inoltre, è diventato l'attendente di suo padre, lord Walder Frey delle Torri Gemelle.

Lothar è inoltre sposato con Leonella Lefford la quale gli ha dato tre figlie femmine: Tysene, Walda ed Emberlei.

 

 

Lothor Brune

Cavaliere semisconosciuto molto legato a Lord Petyr Baelish.

Ha il naso schiacciato, la mascella squadrata ed la capigliatura grigia. Il suo fisico lo rende un uomo forte e posato, mentre i suoi atteggiamenti lo rendono serio.

Egli è riuscito ad arrivare al rango di cavaliere, ma le sue origini sono molto umili.

E’ imparentato con i Brune di Brownhollow, una vecchia famiglia di cavalieri di Punta della Chela Spezzata.

Alla morte del padre Lothor si presentò da loro,  ma essi gli chiusero la porta in faccia dicendogli che non era sangue del loro sangue.

 

 

 

Ser Lyle Crakehall

Figlio di Lord Roland Crakehall è chiamato “Cinghiale selvaggio”. Deve il suo soprannome alla forza e alla foga con cui affronta ogni combattimento.

Suo padre è uno degli alfieri dei Lannister di Castel Granito, per questo Lyle ha stretto amicizia con Ser Jaime.

 

 

 

Ser Lyn Corbray

Secondogenito ed erede di Casa Corbray. Alla morte del padre, durante la Battaglia sul Tridente contro l'esercito di Rhaegar Targaryen, il primogenito Lyonel divenne Lord di Heart Home mentre ser Lyn ereditò Signora Oiangente, la spada che in passato era appartenuta al Lord suo padre.

Uomo dai capelli castani che gli arrivano alle spalle, dalla bocca dura e dagli occhi inquieti, ha conquistato fama di grande guerriero durante la ribellione di Robet Baratheon e si dice che abbia ucciso tanti uomini in duello quanti ne abbia sgozzati in battaglia.

 

 

 

Maestro Luwyn

Maestro Luwyn è il sapiente curatore e consigliere di Grande Inverno. Maestro. Luwyn è un ometto grigio, molto avanti negli anni, dagli occhi mobilissimi, attenti, vigili, ai quali non sfugge nulla. Indossa sempre una lunga e ampia veste con i colori simbolici della casata Stark, nelle quali tasche mette sempre ogni sorta di oggetti: libri, manufatti, messaggi segreti e giocattoli per i bambini. C’è da meravigliarsi di come ancora riesca a muovere le braccia, con tutte le cose che tiene nella veste! Colto e sempre opportuno ed educato, Maestro Luwyn ha giurato fedeltà a Grande Inverno, troppo innamorato della sua gente, e soprattutto troppo legato ai figli di Lord Eddard Stark e di Lady Catelyn Tully, la maggior parte dei quali lui stesso ha educato.

 

 

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 08 maggio 2013 )
 
< Prec.   Pros. >
facebook logo